Pagine

martedì 29 dicembre 2009

salve, come va?
passato il natale? mangiato a sufficienza? troppo?

comunque.

miracolosamente riesco a metter su qualcosa

ne approfitto per postare un bel riciclo festivo (le repliche di fine dicembre non sono prerogativa della tv), un fumettino di quasi 2 anni fa, fatto durante un paio di lezioni di storia dell'italia contemporanea con granata (il prof).
tutto molto interessante, vero?




forse vado peggiorando.

ma all'esame ho preso 27.

venerdì 25 dicembre 2009

com'è scontato

auguri a tutti

di cosa, non so

ma si fa, dicono

...
non è vero, lo so:

http://www.youtube.com/watch?v=TzeN6y7kUU4&feature=related

martedì 22 dicembre 2009



un me stesso che preferirei lasciare all'anno che passa senza portarmelo dietro ulteriormente.
eppure pare sia una dei me fondamentali, ahimè.

ulteriori post da qui a gennaio dipendono dalla celerità di alice a sistemare i problemi da una parte e dalla mia voglia/possibilità di venire in università durante le vacanze (?) dall'altra.

hasta luego

venerdì 18 dicembre 2009

visto che

a quanto pare da casa non riesco più ad allegare alcunchè (nemmeno uploadare immagini sul blog), e visto che fino a lunedì non tornerò in università col computer,
un post che non vuol dire nulla se non che ho trovato che non avevo ancora postato questo disegnetto allegorico che feci in lisbona a suggello di una delle frasi-totem della vacanza.
tornata d'attualità poco dopo il ritorno in patria, rimane una massima sempre valida.



pax&cetera

martedì 15 dicembre 2009

alfin...

dopo lungo e sofferto travaglio
pertinente o meno
anche di latitanza da questi lidi

una cosa che - solo per il fatto d'essere più lunga, progettata e, soprattutto, finita rispetto al mio standard - mi rende quasi soddisfatto.

credo che lo rifarò.

le immagini sono in bassa qualità per non rendere infinito l'uploading.

enjoy











e magari ditemi qualcosa.

sabato 12 dicembre 2009

sabato 5 dicembre 2009

dacci oggi il nostro cazzeggio quotidiano

il frutto di un pomeriggio infruttuoso in statale

1. chi è? [non si capisce perchè è brutto (il disegno)]




2. tutte le frasi della mano sono state realmente pronunciate in presenza di testimoni



3. su questo due cose:
a) non è guccini da giovane
b) non chiedetemi perchè i cheerios



per oggi è tutto.

prosciutto!

lunedì 23 novembre 2009

il blog ha autonomamente deciso che non posso più pubblicare i miei disegnini.
vabbè.

peccato, perchè ce n'era uno che...



ci si riprova tra un po'.



p.s.: duilio!

sabato 7 novembre 2009

succede ancora

talvolta, di trovarsi in università con un quadernino e niente voglia di leggere/studiare.
ad esempio



oppure



ma capita anche - insieme - di non essere più in grado di fare alcunchè.

vabbè,
buon.

venerdì 6 novembre 2009

mercoledì 4 novembre 2009

mercoledì 28 ottobre 2009

Oh, Bama! - pag.4



con questa pagina si conclude la prima parte di Oh, Bama!.
per la seconda, almeno, dovrei cambiare un attimo stile, chè così è troppo lunga, la faccenda.
comunque, enjoy.

martedì 20 ottobre 2009

Oh, Bama! - pag.3

terzo appuntamento con la saga che vi aprirà gli occhi (sempre che riusciate a decifrare i disegnini fatti in fretta direttamente a penna)!!!



a presto con la quarta pagina, che concluderà il primo atto di questa fantasmagorica epopea sociopolitica nonchè complottisticomoraleggiante.

per le pagine precedenti schiacciate il link ohBama qui sotto o di fianco (sotto la voce "Volevo vedere")

lunedì 19 ottobre 2009

170 anni fa, più o meno

qualcuno diceva cose come:

"Se cerco di immaginarmi il nuovo aspetto che il dispotismo potrà avere nel mondo, vedo una folla innumerevole di uomini eguali, intenti solo a procurarsi piaceri piccoli e volgari, con i quali soddisfare i loro desideri. Ognuno di essi, tenendosi da parte, è quasi estraneo al destino di tutti gli altri: i suoi figli e i suoi amici formano per lui tutta la specie umana; quanto al rimanente dei suoi concittadini, egli è vicino ad essi, ma non li vede; li tocca ma non li sente affatto; vive in se stesso e per se stesso e, se gli resta ancora una famiglia, si può dire che non ha più patria.
Al di sopra di essi si eleva un potere immenso e tutelare, che solo si incarica di assicurare i loro beni e di vegliare sulla loro sorte. E' assoluto, particolareggiato, regolare, previdente e mite. Rassomiglierebbe all'autorità paterna se, come essa, avesse lo scopo di preparare gli uomini alla virilità, mentre cerca invece di fissarli irrevocabilmente nell'infanzia, ama che i cittadini si divertano, purchè non pensino che a divertirsi. [...] non potrebbe esso togliere interamente loro la fatica di pensare e la pena di vivere?
Così ogni giorno esso rende meno necessario e più raro l'uso del libero arbitrio, restringe l'azione della volontà in più piccolo spazio e toglie a poco a poco a ogni cittadino perfino l'uso di se stesso. L'eguaglianza ha preparato gli uomini a tutte queste cose, li ha disposti a sopportarle e spesso anche considerarle come un beneficio [...] riducendo infine la nazione a non essere altro che una mandria di animali timidi e industriosi, della quale il governo è il pastore.
[...] si consolano di essere sotto tutela pensando di avere scelto essi stessi i loro tutori. Ciascun individuo sopporta di sentirsi legato, perchè pensa che non sia un uomo o una classe, ma il popolo intero a tenere in mano la corda che lo lega."

Alexis de Toqueville, "La democrazia in America", 1840.
(Trad. it. a cura di G. Candeloro, 1999, Milano, Bur - pagg. 732,733)

sabato 17 ottobre 2009

L'U-C-N-R-A-N-T #6

sesta storiella dell'uomo-che-non-riesce-a-non-tirarsela:



sesta e, per ora, ultima.
sì, in questi giorni non sono molto produttivo.
ci si prova, non sempre ci si riesce.
a presto con altre cose
magari con altre fantastiche e irritanti avventure del nostro beniamino.

g

domenica 11 ottobre 2009

Oh, Bama! - pag.2



seconda pagina del fumetto più complottista e rivelatore degli ultimi 15-20 minuti!
se pensate sia una boutade senza fondamento, pensate al nobel.
qui la prima pagina.

a presto

giovedì 8 ottobre 2009

L'UOMO CHE NON RIUSCIVA A NON TIRARSELA

ebbene sì.
avrei preferito avere una scorta più ampia di strisce, prima di cominciare a mostrarvi L'U-C-N-R-A-N-T, ma d'altronde gli ultimi giorni sono stati così dispersivi/dispersi che altrimenti non avrei saputo che mettere...

dunque, svelato l'arcano: l'acronimo misterioso è quello del titolo.
nato nelle intenzioni come sfottimento di una persona specifica, prima di cominciare a disegnarle (se di disegni si può parlare) mi si era già universalizzato. ora è sempre più simile a me.
e spende i miei soldi.





per ora queste prime 2.
in futuro, circa, forse, una al giorno, finchè ce n'è.

domenica 4 ottobre 2009

DOMENICA E' IL GIORNO DEL SIGNORE

dunque quale migliore occasione per mostrarsi blasfemi?
proseguendo la mia piccola tradizione di crocifissi improbabili (quando ne ritrovo qualcuno li metto sul blog) che qualcuno ha già avuto modo di vedere, ecco a voi l'ennesima versione di tale concetto.
volendo la si può vedere come un
REBUS (3, 4, 10)



a parte gli scherzi (spero che nessuno si offenda, fa tutto parte della campagna "VotaGesù", che vedrete un giorno in tutto il suo splendore).
dato che un paio di post fa ho accennato a un fumetto sui gallinacei, che praticamente nessuno ha nemmeno intravisto, ecco un paio di schizzi preparatori.





per oggi è tutto, se in questi giorni riuscirò a fare qualche altra paginetta volante de Le irritanti avventure dell'U-C-N-R-A-N-T (che peraltro è sempre più simile a me), metterò su le prime, cosicchè anche il misterioso acronimo venga svelato!

saluti, baci, a presto

venerdì 2 ottobre 2009

ISTANT COMIC!

Ebbene, stimolato da una segnalazione di Aurelia (che si aspettava tutt'altro) ecco a voi un istant comic, un fumetto fatto al momento su un tema trovato quasi per caso.

il fumetto (scemo) è questo:



per chi (come me) non avesse questa grande dimistichezza/familiarità con le campagne ATM contro il vandalismo, ecco la fonte originaria:



saluti

mercoledì 30 settembre 2009

A GENTILE RICHIESTA

questi ultimi 2 giorni sono stati abbastanza prolifici. anche se oh,Bama! è ferma e il fumetto comico-filosofico è lì, inerte ormai da mesi, quello dei gallinacei procede (pur se lentamente, ma lo sapevamo) e qualcosa di nuovo spunta fuori (Le irritanti avventure dell'U-C-N-R-A-N-T, che non so ancora se mettere sul blog o no).

Nell'incertezza, oggi mettiamo su una vignetta che mi chiese matilde:



vignetta che feci in aprile per il Frigidaire di Sparagna, che pure mi cassò tutto.
tra l'altro, mentre cercavo 'sta vignetta mi sono imbattuto in un fumettino (allegro come sanno esserlo i miei) che avevo totalmente rimosso dalla mia memoria (in effetti sempre più simile per caratteristiche a quella di un Carassius auratus auratus, volgarmente detto pesce rosso).
già che ci siamo, eccovelo:



sì, dovrei risistemare il lettering e soprattutto l'ultima vignetta.
sì, sono pigro.

lunedì 28 settembre 2009

MA TRA L'ALTRO

non chiedetemi perchè mi viene in mente adesso, ma...



...voi lo sapevate che, oltretutto, la d'addario c'ha tipo 40 anni?
che tristezza!

sabato 26 settembre 2009

L'IMPORTANZA DI UNA CORRETTA ALIMENTAZIONE

Per recuperare i due giorni passati senza post(s), ecco a voi un fumettino di circa un anno e mezzo fa, che molti di voi hanno già avuto modo di leggere ai tempi.
Dovrei cambiare un paio di testi nei baloon (così come ho sommariamente aggiunto qualche idea di sfondo), ma la pigrizia me lo impedisce.

il titolo (provvisorio) è quello del post.

enjoy!







mercoledì 23 settembre 2009

Oh, Bama!



Mentre procedo tentoni alla ricerca di un ritmo, comincio a centellinarvi - in quanto non so quando potrò postare altre pagine - un fumetto muto fatto a istinto, senza sceneggiatura, senza matite ma con tanta intenzione complottista e moraleggiante.
dunque:

COMPLOTTI!!! ALIENI!!! DOPPI GIOCHI!!! ELETTORI CONDIZIONABILI!!! CATASTROFI DI UNITA' NAZIONALE!!! ERRORI DI PROSPETTIVA/ANATOMIA/PROPORZIONI IN GENERE!!!

tutto questo e, forse, qualcos'altro in

OH! BAMA!, la nuova (talmente nuova che non è finita) storia di me.

bai

martedì 22 settembre 2009

I DON'T WANNA GET DRAFTED




Special delivery ... registered mail ...
you're gonna hafta sign for this buddy ...
come on out ... I know you're in there !

I don't wanna get drafted
I don't wanna go
I don't wanna get drafted ... phooey !
I don't wanna get drafted
I don't wanna go
I don't wanna get drafted.

Roller skates in disco is a lot of fun.
I'm too young'n stupid to operate a gun.

I don't wanna get drafted (X4).

My sister don't wanna get drafted
she don't wanna go ... sister don't wanna get drafted
my sister don't wanna get drafted
she don't wanna go ... sister don't wanna get drafted.

Wars are really ugly
they're dirty an' they're cold
I don't want nobody
to shoot her in the fox hole
fox hole.

(F.Z.)



...+ + + + + +...

lunedì 21 settembre 2009

COMUNQUE IO



ero indeciso se usare questa immagine come foto del profilo. alla fine ha vinto l'altra, più grafica. comunque questa non mi spiace, quindi eccovela.

venerdì 18 settembre 2009

ALLEGRIA



in questi giorni ero così allegro che questo l'ho fatto per distrarmi.

ma vabbè. se riesco a prendere un qualche tipo di ritmo (studio/lavoro/disegno/etc.), entro una settimana dovrei poter mettere qualcosa di meno depressivo.

giovedì 17 settembre 2009

GLI SGOCCIOLI

oggi meglio. sarà che almeno c'è un po' di sole. sarà per la (interminabile) telefonata di ieri. sarà che a un certo punto uno cerca di venire a più miti consigli, anche con se stesso. tutto per il quieto vivere.
mah, comunque oggi chiudo la serie di post sulle vacanze.



23 agosto - Starbucks, Belém
Detto anche starbuco. diventato rifugio ufficiale in virtù dell'offerta di tè e cesso pulito. come dimenticare il capo-cassiere che ti tratta come fossi il suo migliore amico e ti (mi) chiama George, manco fossi un mangiarane? o - parallelamente e per contrasto - il Codego WC sullo scontrino (1234), necessario per usufruire del bagno di cui sopra; come dimenticare le lagnosissime e insopportabili cover di sottofondo; il muffin di cioccolato con gocce di cioccolato ripiene di cioccolato al cacao di cioccolato? mah



stesso giorno (l'ultimo a Lisboa) - Viale centrale che non ricordo
mentre mangiamo l'ultimo bolo lisbonense (attorniati dalla nidiata di spacciatori più insistente della vacanza e con uno dei camerieri più scorbutici - sarà che in due spendiamo fose 7 euri contro i 10-15 medi cadauno) devo disegnare la testa di quest uomo: è parallelepipedica! stretta ai lati! lo amai immediatamente.



24 agosto - treno per Porto
due colossi meticci di circa 12-14 anni, vestiti e atteggiati da megaduri, seduti nei sedili di fianco ai nostri si addormentano l'uno sull'altro, dando una sorta di alone di tenerezza al mondo. soprattutto perchè quello vicino al finestrino, su cui quello più mastodontico si appoggia (ma solo dopo aver chiesto il permesso !) ha una maglietta che recita a caratteri cubitali "LEAVE ME ALONE".
A Porto avrei anche fatto opera di vedutismo (senti come mi atteggio!), ma nel bel mezzo di quando avevo cominciato, s'è messo a piovere. vorrà dire che ci si dovrà tornare...



25 agosto - sull'aereo
volo di ritorno. il che suggerisce che davvero ho finito con le vacanze.
unico consiglio, riferito a questo disegno, se potete, evitate ryanair. soprattutto evitate orio al serio.

soprattutto ciao.